La caduta dei capelli in autunno è un problema che interessa moltissime persone. In questo periodo i capelli sembrano cadere a ritmi maggiori, e lo notano sia le donne che gli uomini.

In linea generale, la caduta dei capelli in autunno è del tutto fisiologica: in questa stagione, ma anche in primavera, il ciclo di vita dei capelli viene accelerato e si assiste a un rinnovamento del cuoio capelluto, perché i capelli adulti lasciano spazio ai nuovi che stanno crescendo.

Questa è una delle 3 fasi del capello, chiamata telogen effluvium stagionale. Si tratta di una perdita di capelli reversibile e causata da stress fisico o psicologico.

Da Ottobre in poi, il clima subisce un sostanziale cambiamento, le temperature scendono, e l’escursione termica stimola l’attività dei follicoli, le sacche che contengono il capello all’interno del cuoio capelluto.

Di norma, si perdono tra i 50 e i 70 capelli al giorno, mentre nei cambi stagionali autunnali e primaverili la media si alza a 100 – 150 ogni giorno, una condizione solitamente temporanea che tende a normalizzarsi entro poche settimane.

Rimedi per contrastare la caduta dei capelli in autunno

La caduta dei capelli può essere dovuta a numerose cause non direttamente dipendenti dal naturale ciclo stagionale. In questo caso è indispensabile sottoporsi a una precisa valutazione medica. Nel caso di una caduta che rientra nella normale fisiologia del momento alcuni rimedi posso aiutare a rinforzare la nostra chioma in un periodo così delicato.

Assumere Integratori alimentari è molto importante per la salute dei capelli, nel momento in cui si riscontri una mancanza di alimenti ricchi di minerali e vitamine, che sono, alla base di una sana e corretta alimentazione. 

Molto utili nel caso di caduta di capelli in autunno il ricorso al alcuni rimedi naturali. 

Maschere a base di Melograno, studi effettuati sulla melagrana hanno evidenziato come non solo questo frutto sia un’ottima fonte di antiossidanti, ma anche di estrogeni pertanto la sua utilità in campo tricologico potrebbe rivelarsi estremamente interessante.

Aloe Vera, ottima per rafforzare i capelli sia con impacchi di gel prima dello shampoo che assunta sottoforma di succo d’aloe a stomaco vuoto,. Se ne consiglia un cucchiaino tutti i giorni per favorire una migliore crescita dei capelli.

Avocado, sarà sufficiente frullare la polpa di un avocado maturo ed applicarla sulla chioma umida per almeno mezz’ora prima di passare allo shampoo.

Zenzero, ottima spezia con grandi proprietà tra cui quella di stimolare la crescita dei capelli e riattivare la circolazione del cuoio capelluto. Si possono realizzare degli impacchi di polvere di zenzero ed olio di oliva da lasciar riposare sul cuoio capelluto per una notte per rafforzare i capelli.

Olio di Cocco, massaggiare regolarmente il cuoio capelluto utilizzando dell’olio di cocco rafforza i capelli e ne previene la caduta.

E’ indispensabile ricordare per affrontare adeguatamente  la caduta dei capelli in autunno, e a livello stagionale in genere, che una buona prevenzione rimane sempre l’arma vincente in fatto di salute e lo stesso lo è quando si tratta di salute dei capelli e del cuoio capelluto.

In questo articolo abbiamo parlato di Caduta dei capelli in autunno, se sei interessato ad approfondire l’argomento o a conoscere altri dettagli relativi alle problematiche del capello e del cuoio capelluto ti invitiamo a sfogliare il blog Tricomedit e a visionare le altre sezioni del nostro sito.

Se vuoi prenotare una VISITA TRICOLOGICA GRATUITA presso uno dei Centri Medici Tricologici TRICOMEDIT chiama il NUMERO VERDE ☏ 800 30 67 60 (clicca qui da cellulare).

Preferisci essere ricontatto da un nostro operatore ad un orario da te indicato? Compila il modulo on line
Visita GRATUITA chiama ora!
×