Le collane di venere non sono delle vere e proprie rughe, ma delle striature più o meno profonde che si creano non solo a causa dell’età ma che sono legate anche a fattori costituzionali. Generalmente si formano dopo i 30 anni perché la cute del collo è molto sottile e delicata e di conseguenza tende a seccarsi e a segnarsi facilmente. Inoltre, si tende spesso ad applicare la crema sul viso trascurando la zona del collo. Con il passare del tempo, questa zona così fragile e sottile, essendo esposta all’aggressione degli agenti atmosferici e alla luce del sole, perde tonicità formando le cosiddette collane di venere. Oggi, attraverso trattamenti specifici, si può ritardare la loro comparsa ed attenuarne la visibilità. Il trattamento prevede delle micro iniezioni a base di acido ialuronico lungo tutto il tratto della ruga. Il prodotto inoculato crea un leggero gonfiore in grado di sollevare le depressioni cutanee. Il gel utilizzato è molto fluido , tende ad espandersi con il passare delle ore ed è in grado di stimolare ed accelerare la produzione di collagene ed elastina nei tessuti circostanti. L’ effetto che si ottiene è molto naturale e con il passare dei giorni iniziano a spianarsi e la cute appare più compatta e distesa. Questa tecnica viene eseguita ambulatorialmente, non è dolorosa ed è possibile riprendere le normali attività quotidiane subito dopo aver terminato la seduta. Dopo il trattamento si può manifestare un lieve rossore e piccoli ponfi che,nel giro di qualche ora sono destinati a scomparire.

Visita GRATUITA chiama ora!
×