La caduta dei capelli in estate è, in genere, un fenomeno naturale che si può contrastare con opportuni trattamenti per rinforzarli e limitarne la caduta. In genere se durante l’estate noti una inaspettata e copiosa perdita di capelli, non devi spaventarti, in quanto si tratta di un processo naturale e fisiologico.

In media cadono dai 50 ai 100 capelli al giorno. Il numero sale maggiormente nei mesi con clima più caldo o nei cambi di stagione. Se, però, notiamo che la caduta dei capelli in estate aumenta il numero dei capelli che troviamo sul cuscino o nel lavandino e la perdita si protrae per settimane occorre attivarsi per verificare la causa della caduta eccessiva rivolgendosi a degli esperti di centri specializzati come Tricomedit Group, e prenotare una visita tricologica.

Ma quali sono le cause della caduta dei capelli in estate?

Gli effetti dei raggi solari possono influire negativamente sullo stato di salute dei capelli.  Esponendolo al sole sottoponiamo il nostro cuoio capelluto ad uno stress ossidativo superiore rispetto ad altri periodi dell’anno. Inoltre, non dobbiamo mai dimenticarlo, gli esseri umani sono pur sempre degli esseri dotati di peli e la caduta stagionale rappresenta una sorta di  “muta del pelo”, a cui sono soggetti tutti i mammiferi.

Altre cause dell’aumento della caduta dei capelli in estate possono essere l’eccessiva secchezza o la troppa umidità, tipiche di questo periodo.

L’innalzamento della temperatura, in più, altera l’equilibrio della cute che si debilita e provoca l’indebolimento e poi la caduta dei capelli. Un’eccessiva sudorazione, inoltre, favorisce sulla cute la proliferazione di funghi e batteri, responsabili di patologie come dermatite seborroica e seborrea, concause della caduta dei capelli.

L’imminenza della prova costume può aver indotto a diete di emergenza che hanno privato i follicoli piliferi dei nutrienti essenziali per la loro crescita. Inoltre una dieta eccessiva può mettere il corpo sotto stress una delle cause della perdita dei capelli.

Quali rimedi è possibile adottare?

Come comportarsi per prevenire la caduta dei capelli in estate? Una buona prassi è sicuramente quella di idratare l’organismo bevendo molta acqua.

Fondamentale è l’utilizzo di prodotti per capelli che nutrono e idratano la chioma, in particolare nella stagione estiva quando, come sopra detto, a causa della eccessiva sudorazione saremo portati ad aumentare la frequenza di lavaggio dei capelli. In questo caso, infatti, non prestando attenzione ai prodotti utilizzati durante lo shampoo, nel caso di prodotti troppo aggressivi, rischieremo di peggiorare lo stato di salute del cuoio capelluto e dei capelli.

Un’alimentazione ricca di ferro può favorire l’ossigenazione e quindi la salute dei follicoli.

Call Now ButtonChiama ora!
×