Cause della caduta dei capelli nell’uomo

La scala di Norwood

La caduta capelli nell’uomo può avere molteplici cause

La scala di Norwood

La scala di Norwood

Sebbene la caduta dei capelli nell’uomo sia un fenomeno fisiologico, di fronte ad un diradamento eccessivo ci si interroga sulle cause della caduta dei capelli nell’uomo. Ci sono diversi fattori che possono condizionare la prematura caduta dei capelli, come nel caso dell’alopecia.

Principali cause della caduta dei capelli nell’uomo

Le cause della caduta dei capelli nell’uomo possono essere molteplici tra cui

  • i capelli secchi,
  • i capelli grassi (ipersecrezione sebacea),
  • la forfora (o pitiriasi),
  • la dermatite seborroica,
  • la psoriasi,
  • lo stress,
  • l’alopecia areata, quella universale e l’alopecia androgenetica.

La scala di Norwood per misurare la calvizie nella caduta dei capelli nell’uomo

La scala di Norwood sintetizza le varie modalità e il decorso della calvizie ed è suddivisa in sette livelli di caduta di capelli. Si parte dal I livello in cui si evidenzia sostanzialmente la stempiatura, è la forma più lieve della scala. fino ad arrivare all’ultimo stadio, il VII, dove si scopre tutta la zona centrale fin dietro al vertice.

Calvizie maschile

La più comune tra le cause della caduta dei capelli nell’uomo e, sempre più spesso, nelle donne è l’alopecia androgenetica.

L’alopecia androgenetica è la più frequente delle alopecie, è conosciuta anche come “calvizie comune”, ed è una forma di alopecia con un decorso lento e progressivo. Il termine “androgenetica” sta ad indicare che questa patologia ha una stretta dipendenza con gli ormoni androgeni e con i fattori genetici ereditari.

Il fatto di avere ereditato da un familiare l’alopecia fa sì che i capelli di talune aree siano predisposti a subire danni da parte degli ormoni androgeni, cause della caduta dei capelli nell’uomo di tipo genetico.

I soggetti predisposti all’alopecia androgenetica

Tra le cause della caduta dei capelli nell’uomo, questo problema interessa sempre più i giovani e può comparire già verso i 18 anni. Per molti, la causa può essere di tipo androgenetico mentre, altre motivazioni possono riguardare la sfera emotiva.

La patologia si presenta con un’iniziale avanzamento della stempiatura, per poi procedere con un diradamento più visibile verso il vertice, intorno ai 23 anni, fino a distribuirsi su tutto il capo quando si raggiungono i 30 anni circa.

L’esame per l’alopecia andogenetica

Per individuare le reali cause della caduta dei capelli nell’uomo è raccomandato procedere ad una tempestiva diagnosi e allo svolgimento di esami specifici, come appunto l’esame per l’alopecia androgenetica, in modo da attivare protocolli di cura e trattamenti anticaduta adeguati ed evitare soluzioni più invasive.

CHIAMA ORA E PRENOTA UNA VISITA TRICOLOGICA GRATUITA

I nostri studi e la nostra esperienza ci confermano quotidianamente che intervenire tempestivamente sul problema della caduta dei capelli o del cuoio capelluto con una diagnosi precisa ed accurata porta ad ottimi risultati in tempi rapidi.

CHIAMA ORA IL NUMERO VERDE

 

VISITA TRICOLOGICA GRATUITA

Richiedi on-line:

L’interessato/a cliccando sul tasto "invia", dichiara di aver letto l'Informativa Privacy e di essere stato/a informato/a sui propri diritti dal titolare del trattamento ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016 e pertanto presta il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa resa.

Resta in contatto con noi, seguici sui nostri canali social:

Visita GRATUITA chiama ora!
Share This