La perdita dei capelli è un problema per molti frustrante e apparentemente irrisolvibile, ma in specifiche condizioni, la ricrescita dei capelli è possibile.

I capelli crescono in media di circa 1,2 cm al mese. Se per alcuni la crescita è più veloce grazie al fatto che, per loro fortuna, hanno dei geni che fanno crescere velocemente i loro capelli, per altri, far crescere capelli lunghi, sani e lucenti richiede molto tempo ed energie.

Cedere alla tentazione di prodotti miracolosi che garantiscono la ricrescita dei capelli in tempi rapidi non è certo la soluzione. Quel che bisogna veramente fare in caso di perdita dei capelli è affidarsi a centri specializzati e a protocolli di cura personalizzati, definiti in base alle specifiche esigenze del paziente.

I trattamenti farmacologici per la ricrescita dei capelli

In numerosi soggetti affetti da alopecia androgenetica, sia maschile che femminile, e da alopecia areata si è dimostrata molto efficace il ricorso a terapie a base di minoxidil. Terapie con la finasteride è maggiormente efficace nei casi di alopecia androgenetica maschile, poichè permette di agire sul follicolo, già miniaturizzato dall’azione dell’ 5-alfa-reduttasi, responsabile della conversione del testosterone in diidrotestosterone (DHT) e causa del processo di diradamento e caduta dei capelli.

E’ importante specificare che questi tipi di terapia farmacologica per la ricrescita dei capelli sono efficaci nel momento in cui il follicolo pilifero è ancora attivo.

In un normale ciclo di vita fisiologico del capello si alternano caduta e ricrescita attraverso le tre note fasi:

  • una fase di crescita chiamata anagen, in questa fase Il follicolo è in piena attività proliferativa ed il capello si allunga
  • una fase detta catagen, di regressione/involuzione, in questo periodo il follicolo blocca la sua attività proliferativa ed il capello non cresce più.
  • un periodo di riposo detto telogen. durante questo periodo il follicolo è inattivo.Il capello si trova ancora all’interno del follicolo trattenuto da fragili legamenti intercellulari che, con la spinta del nuovo capello che deve nascere, lascerà andare il vecchio.

Se il follicolo non ha più la forza e i nutrimenti necessari per far ricrescere il capello, questo non determina la morte definitiva del follicolo, ma nella maggior parti dei casi il bulbo continua la produzione del capello, solo più sottile e meno pigmentato. In questi casi la ricrescita dei capelli è più difficile. E’ chiaro, pertanto, che è importante agire tempestivamente.

Favorire la ricrescita dei capelli significa anche avvalersi di altri metodi da associare o meno alle terapie farmacologiche, come una dieta sana che aiuti a far crescere il capello vigoroso e forte. Utili per la salute del capello sono alimenti come

  • il succo e la polpa di avocadoche aiuta a ridurre i radicali liberi nel sangue che molto spesso causano la calvizie negli uomini;
  • l’aloe vera, il cui estratto si è dimostrato un trattamento naturale molto efficace per rinforzare il capello dal follicolo alle punte;
  • lo zenzero, in grado di aiutare la micro-circolazione a livello cutaneoe di riaprire follicoli chiusi o improduttivi.

L’assunzione di questi alimenti può essere associata, ai fini di favorire la ricrescita dei capelli, a lozioni a base di olio essenziale di rosmarino, olio di oliva, oliodi lino, olio di mandorle, olio di cocco e all’assunzione di integratori alimentari per capelli.

Tutto ciò contribuisce al processo di ricrescita dei capelli, anche se la loro efficacia è ben più limitata rispetto all’utilizzo dei farmaci.

Il ciclo di ricrescita dei capelli è legato allo stato di salute del follicolo. Questo, infatti, trae energia dalla reazione tra l’ossigeno e il glucosio a livello cellulare. Quando si blocca la circolazione sanguigna periferica e non c’è ossigenazione dei tessuti che danno energia ai follicoli risulta compromessa la ricrescita dei capelli che dovrebbero sostituire quelli che cadono normalmente.

Dunque una buona circolazione sanguigna è fondamentale per la salute dei nostri capelli ed è influenzata dal verificarsi di due condizioni importanti:

  • la nutrizione del follicolo capillare tramite vitamine, minerali etc;
  • la minore conversione del DHT nei tessuti ben ossigenati.

Nei soggetti con copiosa perdita di capelli riattivando la circolazione sanguigna periferica, si riesce anche a bloccare la caduta dei capelli e a riattivare il processo di ricrescita.

Interventi per la ricrescita dei capelli: il trapianto di capelli

Nel momento in cui il follicolo pilifero non è più attivo si può iniziare a pensare all’autotrapianto. Chi è ormai calvo può sottoporsi al trapianto di capelli, un intervento chirurgico effettuato solo da specialisti in centri medici attrezzati. Nell’autotrapianto i follicoli trapiantati sono prelevati dal paziente stesso dalle zone immuni alla calvizie e trasferiti nelle zone in cui non sono presenti.

In conclusione si può affermare che è possibile aiutare la ricrescita dei capelli attraverso metodi diversi e terapie diverse.

La prima cosa da fare è valutare bene lo stato di salute dei capelli attraverso una visita specialistica, per arrivare a comprendere le effettive cause che determinano la caduta dei capelli.

Agire in tempi rapidi può risultare determinante. Come affermato precedentemente, infatti, solo se il follicolo non è completamente atrofizzato è possibile intervenire con cure e trattamenti per agevolare la ricrescita dei capelli. I primi segni di calvizie si manifestano prima che il follicolo cessi la produzione di nuovi capelli. Difatti il follicolo atrofizzato continua a produrre capelli ma più sottili e semitrasparenti.

È al manifestarsi di questi primi segnali che bisogna intervenire, poiché il follicolo mantiene ancora una certa vitalità permettendo quindi di poter agire bloccando il processo di miniaturizzazione e stimolando il follicolo stesso a produrre un capello più sano. Di conseguenza la tempestività nell’intervenire su questi processi diventa fondamentale per la ricrescita dei capelli.

Cosa fare per aiutare la ricrescita dei capelli
3 (60%) 2 votes
Visita GRATUITA chiama ora!
×

Salve!

Il nostro staff è a disposizione per ogni sua richiesta. Clicchi sull'icona sotto per inviare un messaggio Whatsapp ad un nostro operatore.

×