E’ importante capire come rinforzare i capelli, per far si che non si spezzino o cadano e  per non ritrovarsi con la chioma sfibrata e spenta.

Le cause dell’indebolimento dei capelli sono molteplici e rispecchiano spesso il nostro stile di vita: stress sia psichico che fisico, un’alimentazione non corretta, lavaggi troppo aggressivi, cambi di stagione; tutti fattori che possono essere monitorati  associando uno stile di vita sano a prodotti specifici e controlli periodici.

Come rinforzare i capelli con l’alimentazione

E allora come rinforzare i capelli? Se la nostra chioma non è sana perchè non riceve il giusto nutrimento occorre affidarsi ad uno specialista e capire se ci sono delle carenze di vitamine e/o minerali.

Un esempio molto semplice è questo: dato che i capelli sono costituiti da circa l’80% da proteine (soprattutto cheratina)  quando non se ne assumono abbastanza, o c’è un malassorbimento, ​​le sostanze nutrienti arrivano con difficoltà alle periferie del corpo, come i capelli, provocando l’indebolimento.

Perché i capelli siano forti, occorre intensificare perciò il consumo di alcuni alimenti come la carne, il pesce, le uova, i legumi e i latticini.

Per rinforzare i capelli è molto importante anche lo zinco contenuto nel pollo, nel manzo, nel cioccolato fondente e nelle ostriche. Lo zinco agisce direttamente sui follicoli e una carenza di questo minerale potrebbe portare alla caduta dei capelli e a favorire la presenza di forfora. La mancanza di zinco è causa di perdita dei capelli sia negli uomini sia nelle donne.

Salmone, pesce e noci sono, invece, ricchi di Omega 3, utili anche per la lucentezza dei capelli.

Comportamenti da evitare

Per rinforzare i capelli si consiglia inoltre di non eseguire lavaggi troppo aggressivi e scegliere accuratamente shampoo e balsamo. I prodotti devono avere proprietà curative in base al tipo di capello. Se si hanno capelli secchi e sfibrati è meglio scegliere un prodotto nutriente, mentre con i capelli sottili meglio utilizzare prodotti ristrutturanti.
No, poi, a phon con aria troppo calda e a piastre per capelli. No al lavaggio tutti i giorni: se si è in presenza di capelli grassi, devono essere lavati a giorni alternati. Veto assoluto di dormire con i capelli bagnati, che potrebbero indebolirsi per l’umidità.

Va sempre ricordato che lo stress della vita quotidiana si ripercuote inesorabilmente sui capelli e sul loro stato di salute e un sonno regolare e di almeno otto ore è l’ideale per rinforzare i capelli e arrestarne la caduta, perché tenendo sotto controllo il livello di stress si riesce a monitorare e ad abbassare il cortisolo, l’ormone dello stress, una delle cause della caduta dei capelli.

Nei cambi di stagione la caduta dei capelli è fisiologica: complici gli sbalzi termici e la differenza delle ore di luce durante la giornata. In questi periodi, il ciclo di vita dei capelli subisce un’accelerazione nella caduta. Quando la caduta dei capelli è abbondante è opportuno rivolgersi ad uno specialista per monitorare se i capelli caduti sono in fase telogen e se sono stati sostituiti da nuovi capelli  con eguale diametro. Se i capelli caduti non hanno sostituti o sono sostituiti da capelli più sottili è il primo segnale del diradamento e va subito trovata la soluzione.

Un buon look che aiuta

Anche il tuo parrucchiere può essere d’aiuto per rinvigorire i tuoi capelli. Una sforbiciata alla tua chioma è utile per eliminare le punte più rovinate e, perché no, magari provare un nuovo look più sbarazzino o regalarsi un trattamento rinforzante.

Se poi i vostri capelli vi sembrano particolarmente sfibrati e indeboliti è opportuno effettuare una visita tricologica presso un centro specializzato.

Hai trovato questo articolo interessante? Esprimi il tuo giudizio: 

Come rinforzare i capelli
5 (100%) 2 votes

In questo articolo abbiamo parlato di Come rinforzare i capelli, se sei interessato ad approfondire l’argomento o a conoscere altri dettagli relativi alle problematiche del capello e del cuoio capelluto ti invitiamo a sfogliare il blog Tricomedit e a visionare le altre sezioni del nostro sito.

Se vuoi prenotare una VISITA TRICOLOGICA GRATUITA presso uno dei Centri Medici Tricologici TRICOMEDIT chiama il NUMERO VERDE ☏ 800 30 67 60 (clicca qui da cellulare).

Preferisci essere ricontatto da un nostro operatore ad un orario da te indicato? Compila il modulo on line

Articoli correlati