Capita spesso che ci si interroghi su ogni quanto lavare i capelli. La domanda non riguarda solo l’aspetto estetico poiché il giusto comportamento influisce direttamente sulla salute del capello e del cuoio capelluto.

Non esiste una regola precisa su ogni quanto lavare i capelli, ma di sicuro un lavaggio quotidiano può avere effetti negativi, rendendo i capelli secchi e sfibrati e la cute secca. Anche in caso di capelli grassi e unti lavaggi troppo frequenti possono incidere sul cuoio capelluto in senso opposto, poiché viene stimolata ulteriormente la produzione di sebo.

In generale per determinare la giusta frequenza è opportuno valutare, in primo luogo, fattori come la tipologia di capello: se sono secchi, normali o grassi, se sono robusti e spessi oppure sottili e tendenti a sfibrarsi. Stress e stile di vita, in particolare un’alimentazione adeguata, possono avere effetti diretti sulla lucentezza e, in generale, sulla salute dei capelli influendo su ogni quanto lavare i  capelli per tenerli puliti e ordinati.

Tralasciando aspetti soggettivi legati ad alimentazione e stile di vita, su cui rinviamo ad altri articoli, possiamo individuare tre distinte situazioni che influiscono su ogni quanto lavare i capelli a seconda che questi siano grassi, secchi, fini.

Ogni quanto lavare i capelli grassi

Nel caso di capelli grassi lavaggi troppo frequenti finiranno solo con il peggiorare il problema a causa della continua stimolazione delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto. Un lavaggio a giorni alternati è la soluzione migliore come frequenza, da abbinare all’uso di uno shampoo delicato, da abbinare o meno ad un balsamo, e ad un accurato risciacquo.

Quando lavare i capelli secchi

I capelli secchi si sporcano meno facilmente, quindi è possibile limitare i lavaggi anche ad uno o due volte a settimana. Lavaggi più frequenti possono aumentare il rischio di spezzarli, poiché i capelli secchi sono maggiormente fragili.
Per il lavaggio è indicato uno shampoo nutriente e idratante. Una maschera ristrutturante, abbinata ad un balsamo nutriente, contribuiranno alla salute di capelli e cuoio capelluto. Fare attenzione all’uso prolungato e a temperature troppo elevate nell’uso del phon.

Quando lavare i capelli fini

Se vi state chiedendo ogni quanto lavare i capelli fini e fragili la risposta è tre volte a settimana, in modo da tenerli puliti senza uno stress eccessivo. Il lavaggio può essere realizzato con l’impiego di shampoo volumizzanti. Maschere fortificanti e un balsamo nutriente possono aiutare a rinforzare dei capelli che tendono a spezzarsi. Phon e piastre vano usati, nelle donne, con moderazione.

Una ordinaria attenzione e i piccoli accorgimenti che vi abbiamo fornito possono aiutarvi a prendervi cura dei vostri capelli e della cute. In caso di alterazioni importati del cuoio capelluto, caduta eccessiva correlata a situazioni di stress, sbalzi ormonali o condizioni familiari che lasciano presupporre l’insorgenza di un’alopecia androgenetica vi consigliamo una visita tricologica presso un centro specializzato.

Nei centri tricologicici Tricomedit Group è possibile prenotare una visita specialistica GRATUITA ed effettuare un’accurata analisi del capello e del cuoio capelluto, individuando le possibile cause e adottando soluzioni personalizzate. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero verde 800 30 67 60 o prenotare on line con l’apposito modulo.

Visita GRATUITA chiama ora!
×