La perdita capelli giornaliera in condizioni di normalità può essere dai cinquanta ai cento capelli. In autunno e in primavera la perdita fisiologica può essere maggiore, ma se si arriva a perdere più di 100 capelli al giorno potremmo essere di fronte ad un problema di cui è necessario indagare la causa per intervenire in modo adeguato.

Nei Centri Medici e Tricologici Tricomedit Group, con sedi ad Ancona, Pescara e Bari, è possibile trovare personale specializzato per diagnosi approfondite dello stato di salute dei propri capelli è individuare cure mirate e personalizzate, in modo da avere risultati rapidi e sicuri.
Alla luce degli anni di esperienza e delle centinaia di casi di perdita capelli risolti possiamo vogliamo fornirvi degli spunti per valutare la vostra situazione in caso di caduta dei capelli eccessiva.

Il ciclo di vita dei capelli

I capelli si sviluppano all’interno dei follicoli piliferi e, in condizioni normali, hanno un ciclo di vita articolato in tre fasi:

  1. Fase Anagen, la fase di crescita del capello;
  2. Fase Catage, la fase in cui il capello formato si sposta verso gli strati superficiali dell’epidermide;
  3. Fase Telogen, la fase di riposo, che dura fino alla caduta del capello.

L’intero ciclo prima della caduta del capello dura, in media circa tre anni, con una crescita di 1 centimetro al mese. Al termine del ciclo il capello caduto viene sostituito da uno nuovo che si forma nello stesso follicolo pilifero. Questo fa sì che, in condizioni normali, i capelli che cadono vengano rimpiazzati da quelli nuovi in crescita continuamente.

Se il ciclo si vita del capello si altera, o perché ne cadono troppi o perché ne ricrescono troppo pochi, possono evidenziarsi aree del cuoio capelluto senza capelli e fenomeni di alopecia androgenetica.

Perdita capelli anormale

Le cause della caduta capelli oltre il numero considerato normale possono essere diverse. Alcune sono specifiche dell’uomo, altre della donna. Alcuni motivi di perdita capelli, invece, possono essere simili per i due sessi:

  • patologie che riguardano la cute come dermatiti (psoriasi oppure dermatite seborroica);
  • carenza di minerali e oligoelementi dovuta a diete drastiche e squilibrate;
  • cicli mestruali abbondantiperdo capelli
  • problemi di celiachia;
  • malattie della tiroide o autoimmuni;
  • stress e, più in generale, uno stile di vita non equilibrato;
  • predisposizione genetica.

Stadi e Classificazione della Calvizie

Per classificare lo stato di avanzamento della perdita capelli è possibile far ricorso a modelli di riferimento che descrivono l’evoluzione della caduta dei capelli nell’uomo e nella donna.

La Scala di Hamilton-Norwood è specifica per la perdita capelli maschile. Come si può notare osservando le varie immagini, la calvizie androgenetica avanza progressivamente colpendo in primo luogo alcune aree geneticamente predisposte.

perdita caduta dei capelli

Tuttavia vi sono casi in cui la calvizie androgenetica colpisce omogeneamente una vasta area del cuoio capelluto.

La Scala di Ludwig in tre stadi descrive la perdita di capelli nella donna, che mostra come cadono i capelli in soggetti con patologie tricologiche.

caduta capelli

Cosa fare se perdo capelli

I rimedi utilizzati per combattere la caduta capelli e favorire la ricrescita sono numerosi e possono consistere nell’impiego di lozioni alla somministrazione di veri e propri farmaci, come la finsateride o il minoxidil.
Massaggi, laser terapie, fototerapie e crioterapie rappresentano alcuni esempi delle numerosissime tecniche oggi disponibili nei moderni centri tricologici come Tricomedit Group.

Se la perdita capelli è particolarmente accentuata ed è divenuta irreversibile, moderne tecniche di trapianto di capelli sono in grado di offrire soluzioni efficaci e definitive. In caso di problematiche che non consentono il ricorso al trapianto è possibile ricorrere ad altre tecniche di infoltimento come l’impianto di capelli biocompatili (Hair Implant System di Tricomedit Group)

La prevenzione, tuttavia, continua a rivestire un ruolo essenziale contro la caduta dei capelli, così come l’effettuazione di visite specialistiche non appena si manifestino sintomi di una perdita capelli eccessiva. Presso i Centri Tricomedit Group è possibile effettuare una visita tricologica gratuita, durante la quale verrà fornita una diagnosi completa dello stato di salute dei propri capelli.

Call Now ButtonChiama ora!
×