La perdita dei capelli è una condizione naturale e persino fisiologica. Il capello, infatti, ha un suo ciclo di vita articolato in tre fasi, durante le quali nasce (Fase Anagen), si sviluppa (Fase Catagen)  e muore (Fase Telogen).

È ormai assodato che la perdita dei capelli in una persona sana può andare dai trenta ai 100 al giorno, soprattutto in certi periodi dell’anno, per arrivare nell’arco della vita di un individuo a perdere e rinnovare fino al 15% del totale della sua capigliatura.

Una caduta di capelli che rientri in questa dimensione può considerarsi perfettamente normale e naturale. Al contrario condizioni di perdita eccessiva di capelli con diradamenti evidenti e, soprattutto, in modo improvviso possono essere manifestazione di una qualche patologia e richiedono un approfondimento con opportune analisi e visite specialistiche.

Quali sono le cause della perdita dei capelli?

Il normale ciclo di vita dei capelli può essere influenzato fattori legati a stress ambientalefisico e chimico. In alcune particolari condizioni si può assistere ad un’accelerazione della caduta e ad una perdita di capelli anche importante. La caduta dei capelli non sempre è immediatamente correlabile al fattore di stress perché può manifestarsi anche a distanza di mesi.

Tra le principali cause della perdita di capelli è possibile indicare una variazione importante dei livelli ormonali. Questa può condizionare pesantemente il ciclo vitale dei capelli favorendone la caduta.  La perdita di capelli dopo il parto è molto frequente, così come pure l’arrivo della menopausa o dell’andropausa; tutte condizioni legate a squilibri ormonali.

La caduta dei capelli può essere influenzata anche dal regime alimentare e, in particolare, da diete povere di quei particolari alimenti che apportano nutrimento al capello. Frutta e verdura sono dovrebbero rientrare sempre in una dieta equilibrata, ma nel caso specifico della perdita di capelli sono di sicuro tra gli alimenti consigliati, in quanto ricchi di biotina, vitamina C, rame, zinco e altri nutrienti utili alla salute della nostra chioma. Occorre prestare attenzione alle diete drastiche, è proprio in tali casi che un incremento nella caduta dei capelli potrebbe manifestarsi.

Tra i fattori debilitanti e che possono favorire una perdita eccessiva di capelli vi è sicuramente una condizione di stress psico-fisico, come durante un periodo di intenso studio o lavoro.

Anche fumo e alcol, oltre a favorire uno stress ossidativo, possono favorire condizioni di stress organico e portare ad una perdita dei capelli e alla calvizie.

Quando la perdita dei capelli è legata a fattori ereditari siamo di fronte a casi di alopecia androgenetica. Questa patologia che di manifesta con l’assottigliamento e la caduta dei capelli a partire da tempie e chierica interessa circa l’80% degli uomini e, in forma di diradamento diffuso, quasi la metà delle donne, soprattutto dopo la menopausa.

Come intervenire per risolvere il problema della caduta dei capelli

La rapidità con cui avviene la diagnosi è un aspetto fondamentale: in numerosi casi, infatti, la perdita di capelli può essere rallentata o persino arrestata del tutto se si agisce in tempo. Una visita tricologica presso centri specializzati può permettere di risparmiare tempo e di avviare cure personalizzate in relazione alla specifica causa del diradamento. Le terapie indicate dal Centro Medico Tricomedit sono principalmente ambulatoriali e vengono effettuate da medici, tricologici e tecnici specializzati.

Al paziente, dopo una prima visita tricologica che rivela o meno la presenza di patologie legate ai capelli o al cuoio capelluto, viene consigliato un protocollo di cura personalizzato e adatto alle sue esigenze. L’obiettivo è sempre la soluzione definitiva, dove possibile, della problematica.

Cure e Trattamenti per contrastare la perdita dei capelli Tricomedit:

  • New Oil Therapy, è nuovo trattamento tricologico studiato per curare le affezioni del cuoio capelluto come la pitiriasi semplice, la psoriasi, la pitiriasi steatoide, la dermatite seborroica.
  • New Mud Therapy, che utilizza le proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti dell’argilla unite alle proprietà stimolanti e rigeneranti delle erbe.
  • ETP Rigenerativo Staminal, a base di cellule staminali vegetali, xantine, gemme fresche di betulla e castagno ricchi di principi attivi quali polifenoli e fitoformoni svolgono una spiccata azione rinforzante sul bulbo pilifero.
  • Intradermal Mesotherapy, subito efficace, stimola la ricrescita e garantisce un controllo medico continuo, una terapia medica e pertanto può essere eseguita solo da personale medico qualificato e in un ambulatorio medico autorizzato.
  • Hair Laser 905, utilizza un’apparecchiatura innovativa altamente tecnologica, ed assicura un trattamento efficace che agisce sui bulbi piliferi, stimolando il metabolismo dei follicoli,
  • Oxygen Therapy, l’applicazione di ossigeno sul cuoio capelluto ha lo scopo di ossigenare i tessuti cutanei e veicolare specifici sieri nano tecnologici negli strati più profondi del derma grazie al getto pressurizzato.
  • TRB Hair Natural, la TRB Hair Natural è uno dei rimedi più efficaci per contrastare il diradamento e le affezioni del cuoio capelluto come forfora e seborrea ed è un trattamento specifico per rinforzare i capelli e stimolare la loro ricrescita.
  • Hair Cromotherapy, la cromoterapia è una tecnica terapica che sfrutta il potere dei colori per raggiungere il benessere psicofisico.

La tempistica nella cure contro la perdita dei capelli è legata al protocollo di cura consigliato dall’esperto Tricomedit. Solitamente i trattamenti si eseguono 2 volte al mese per la durata di circa 1 ora. I trattamenti topici si distinguono in due macroaree: trattamenti ambulatoriali e trattamenti domiciliari.

Call Now ButtonChiama ora!
×