L’incidenza dell’ alopecia androgenetica nei giovani sta aumentando in modo allarmante e preoccupante, sia nei maschi che nelle femmine. Questo è il dato che emerge da una statistica resa nota dalla Fondazione internazionale della ricerca sui capelli, grazie ad uno studio approfondito di un’equipe composta da più di 100 dermatologi che hanno analizzato la caduta dei capelli precoce. Sono più di 10.000 i ragazzi sui quali è stato verificato lo stato di salute dei capelli. I dati elaborati hanno rivelato che il 18% dei giovani (un ragazzo ogni cinque), di sesso maschile e femminile fino ai 20 anni, soffre di una caduta capelli precoce per non dire “molto precoce”.

Quali possono essere i segnali dell’alopecia androgenetica nei giovani?

La produzione eccessiva di sebo, da parte del cuoio capelluto, l’assottigliamento del fusto dei capelli, e gli stessi che diventano sempre più deboli e spenti sono i primi segnali, da non sottovalutare, che potrebbero portare ad una caduta precoce dei capelli e provocare un antiestetico diradamento.

La manifestazione del diradamento avviene in modo diverso in base al sesso. Nei maschi la calvizie tende a evidenziarsi nella zona frontale, con un arretramento graduale dell’attaccatura e successiva stempiatura, mentre nelle femmine si estende in modo diffuso su tutto il cuoio capelluto e in particolar modo nella zona centrale. La parte frontale in genere rimane inalterata.

Gli aspetti psicologici Alopecia androgenetica nei giovani

Se in generale il problema dell’alopecia comporta un disagio psicologico nelle persone, nei giovani diventa ancora più grave. Molti ragazzi con questo “problema” si isolano, non si sentono a loro agio in mezzo agli amici, nutrono un senso di inadeguatezza poiché si sentono fuori dalle mode del momento, mode che impongono capelli molto folti e ciuffi da capogiro. In un momento delicato come quello adolescenziale, l’alopecia potrebbe essere causa di forte insicurezza e mancanza di autostima.

Spesso l’origine stessa dell’alopecia può essere ricondotta a fattori psicologici come l’ansia da prestazione, traumi e tensioni emotive, che possono giocare un ruolo rilevante, diventando causa di alopecia da stress o alopecia psicogena.

L’origine genetica dell’alopecia

La maggior parte dei casi di alopecia androgenetica nei giovani, però, è di origine genetico-ereditaria, che in seguito alla combinazione di fattori genetici e ormonali, in particolare di ormoni androgeni, può provocare l’inizio della caduta capelli precoce. Di particolare importanza è la predisposizione genetica che andrà a determinare sia l’età in cui avviene la comparsa dell’Alopecia androgenetica nei giovani sia la sua gravità. Poiché i geni interessati sono diversi e numerosi e si ereditano sia dal padre sia dalla madre, maggiori saranno i geni ereditati, maggiore sarà la precocità e l’aggressività dell’Alopecia androgenetica nei giovani.

Cosa fare in caso di caduta precoce dei capelli

L’alopecia androgenetica nei giovani dunque è un problema che deve essere valutato e controllato sin dall’inizio in cui si mostra. E’ importante rivolgersi a dei professionisti del settore che possano esaminare i capelli e la cute con opportune anamnesi per stabilire la situazione clinica e, quindi, determinare la corretta terapia da seguire. Il tempo riveste sempre un ruolo fondamentale: diagnosi precoci di alopecia androgenetica permettono di attivare specifici protocolli di cura personalizzati, in grado di arrestare la caduta e favorire la ricrescita dei capelli. Interventi tardivi potrebbero lasciare come unica soluzione interventi di autotrapianto con tecnica FUE o autotrapianto con tecnica FUT come rimedio al diradamento.

Hai trovato questo articolo interessante? Esprimi il tuo giudizio: 

Alopecia androgenetica nei giovani
5 (100%) 2 votes
In questo articolo abbiamo parlato di alopecia androgenetica nei giovani, se sei interessato ad approfondire l’argomento o a conoscere altri dettagli relativi alle problematiche del capello e del cuoio capelluto ti invitiamo a sfogliare il blog Tricomedit e a visionare le altre sezioni del nostro sito.

Se vuoi prenotare una VISITA TRICOLOGICA GRATUITA presso uno dei Centri Medici Tricologici TRICOMEDIT chiama il NUMERO VERDE ☏ 800 30 67 60 (clicca qui da cellulare).

Preferisci essere ricontatto da un nostro operatore ad un orario da te indicato? Compila il modulo on line

Articoli correlati